Segui lo Stadio: Lang: English version Italian version Germany version French version Spanish version

Visita scavi ecole francaise

[:it]L’École française de Rome – EFR ha stipulato una Convenzione con la MKT121 srl (Concessionaria dell’Area Archeologica Stadio di Domiziano), per aprire al pubblico l’Area Archeologica sottostante la sua sede di Piazza Navona 62 recentemente restaurata.
La MKT121 con i suoi archeologi organizzerà visite guidate autonomamente o unitamente a quelle dello Stadio. Per questo scopo l’EFR ha consegnato un badge di accesso al portone del Palazzo e alla porta dell’Area, permettendo l’accesso autonomo tutti i giorni della settimana dalle 10 alle 21, salvo eccezioni per date speciali o di chiusura.
La connessione tra le due Aree, diverse per tipologia ed utilizzo, rende finalmente esaustiva per complementarietà la scoperta della storia di piazza Navona e dello Stadio di Domiziano su cui è stata edificata.
La straordinaria esperienza di studio e ricerca dell’EFR sui luoghi è finalmente messa a disposizione del pubblico; infatti foto, immagini e testi consentiranno la divulgazione e la didattica per nuovi orizzonti di conoscenza ed approfondimento.

E’ in fase di programmazione il calendario delle visite che verrà reso noto nei prossimi giorni; per essere aggiornati sulle date e su tutte le nostre attività iscriviti alla nostra newsletter.

informazioni allo 06 68 80 53 11 – Info@Stadiodomiziano.Com

 [:]

Attività di gestione: MKT121 srl - Piazza Navona 45, 00186 - Roma - P.iva 09993821009

Attenzione / Notice

  • Lo Stadio di Domiziano osserva la disposizione governativa sospendendo l’apertura al pubblico sino al 3 aprile.
  • The Domitian Stadium observes the governmental provision by suspending the opening to the public until April 3.
  • El estadio Domiciano observa la disposición gubernamental al suspender la apertura al público hasta el 3 de abril.
  • Le Domitian Stadium observe la disposition gouvernementale en suspendant l'ouverture au public jusqu'au 3 avril.
  • Das Domitian Stadium beachtet die staatlichen Bestimmungen, indem es die Öffnung der Öffentlichkeit bis zum 3. April aussetzt.