Segui lo Stadio: Lingua:

Laboratori didattici per le scuole

Lo Stadio di Domiziano propone un’ampia gamma di laboratori didattici pensati per le scuole dell’infanzia, della primaria e della scuola secondaria di I grado. Visite guidate, laboratori didattici e lezioni si svolgono all’interno dell’Area Archeologica e sono tenuti da professionisti specializzati.

Programma laboratori:

INDAGINI NELLA PREISTORIA:
ERE GEOLOGICHE, ALLA STORIA DELLA VITA SULLA TERRA

DESTINATARI: Scuola primaria e secondaria di I grado​

TIPOLOGIA: Laboratori​o didattico

TEMATICHE: Paleontologia, archeologia, evoluzione, biodiversità, laboratorio artistico​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: Il laboratorio ha inizio con una breve storia sulle quattro ere geologiche: la paleozoica, la mesozoica, la cenozoica e il quaternari o pleistocene; un viaggio nel passato a circa 3,5 miliardi di anni indietro ovvero dalla comparsa della prima forma di vita sulla terra ad oggi.
Segue lo scavo di fossili marini vertebrati e invertebrati, denti di megalodo, trilobiti, ammoniti, rudiste, conchigle varie, coralli e di fossili terrestri dinosauri, piante fossili, mammiferi diviso in ere geologiche. Il lavoro del giovane Paleontologo viene effettuato con dei pennelli che permettono di scavare a piccoli strati nella terra per scoprire i vari fossili, pulirli dal sedimento e recuperarli interamente.
Ultima attività è il laboratorio artistico con pittura a tempera di figure preistoriche su pietra da portare a casa a fine attività.

FINALITÀ DIDATTICA: il laboratorio favorisce la stimolazione del livello attentivo degli alunni grazie alla partecipazione dei bambini alla simulazione di uno scavo.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 50 bambini

INDAGINI NELLA PREISTORIA:
UOMO PREISTORICO, ALLA SCOPERTA DEI NOSTRI ANTENATI

DESTINATARI: Scuola primaria e secondaria di I grado​

TIPOLOGIA: Laboratorio didattico​

TEMATICHE: Paleontologia, archeologia, evoluzione, biodiversità, laboratorio artistico​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: Il laboratorio ha inizio con una presentazione di teschi di ominidi , primati fossili (dall’ australopiteco al Homo sapiens), manufatti litici e arte preistorica per raccontare l’evoluzione culturale e spirituale della nostra specie.
Al termine della breve introduzione segue lo scavo archeologico diviso in tre settori di età stratigrafica diversa con reperti differenti (strumenti litici e culture varie) e crani di ominide a vari stadi evolutivi. I° settore australopiteci, erectus e loro crani ,strumenti litici chopper e ossa di animali vari; II° settore il neanderthal con il suo cranio e i suoi strumenti in pietra, nuclei di selce e tecnica levollois; III° ultimo settore quello neolitico con cranio di H. sapiens cromagnon con punte di freccia, falcetti agricoli, asce, veneri preistoriche e vasellame.
Ultima attività è il laboratorio artistico con pittura a tempera di figure preistoriche su ciottoli veri. Il manufatto rimane come ricordo da portare a casa.

FINALITÀ DIDATTICA: Il laboratorio favorisce la comprensione dell’evoluzione culturale e spirituale della nostra specie e il mestiere del paleontologo in un laboratorio in cui viene usata oggettistica da museo per stimolare l’apprendimento e la memorizzazione.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 50 bambini

INDAGINI NELLA PREISTORIA:
T-REX LAB, ALLA SCOPERTA DEI DINOSAURI

DESTINATARI: Scuola primaria e secondaria di I grado​

TIPOLOGIA: Laboratorio didattico​

TEMATICHE: Paleontologia, archeologia, evoluzione, biodiversità, laboratorio artistico

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: Il laboratorio ha inizio con una presentazione generale sulla storia, evoluzione, caratteristiche, ambiente ed estinzione dei dinosauri.
Al termine della breve introduzione segue lo scavo, un “Simulatore di Sito Paleontologico” alla ricerca di un Velociraptor mongoliensis lungo circa 1,5 mt e di vari denti ed artigli di dinosauro; il lavoro del giovane Paleontologo viene effettuato con dei pennelli che permettono di scavare a piccoli strati nella terra per scoprire i vari fossili, pulirli dal sedimento e recuperarli interamente.
Ultima attività è il laboratorio artistico con il disegno e la pittura su pietra di figure di dinosauri da portare a casa a fine attività.

FINALITA’ DIDATTICA: un laboratorio alla ricerca e alla scoperta dei dinosauri che stimola l’attenzione e la memorizzazione grazie al coinvolgimento in prima persona degli studenti che, per una mattina, vestono i panni di un vero paleontologo.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 50 bambini

INDAGINI NELLA PREISTORIA:
MOSTRI MARINI, ALLA SCOPERTA DELLE CREATURE PREISTORICHE DEGLI ABISSI

DESTINATARI: Scuola primaria e secondaria di I grado​

TIPOLOGIA: Laboratorio didattico​

TEMATICHE: Paleontologia, archeologia, evoluzione, biodiversità, laboratorio artistico

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: Il laboratorio ha inizio con una presentazione generale sulla storia di squali, mostri marini preistorici e strane creature degli abissi (20 minuti).
Segue lo scavo di un “Simulatore di Sito Paleontologico” alla ricerca dei giganti acquatici della Preistoria: i piccoli paleontologi vengono divisi in gruppi e muniti di pennello hanno il compito di scavare nella terra per scoprire vari fossili del gigantesco squalo MEGALODON, di Rettili marini Mesozoici (mosasauri, plesiosauri, pliosauri e Ittyusauri), di feroci pesci, di una grande balena carnivora e calamaro gigante (30 minuti). Termina il laboratorio con l’attività artistica di disegno e pittura su pietra fossile di creature acquatiche da portare a casa come ricordo.

FINALITA’ DIDATTICA: un laboratorio alla ricerca e alla scoperta delle creature preistoriche degli abissi che stimola l’attenzione e la memorizzazione grazie al coinvolgimento in prima persona degli studenti che, per una mattina, vestono i panni di un vero paleontologo.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 50 bambini

LABORATORIO DI AFFRESCO
ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DELLA PITTURA

DESTINATARI: Scuola primaria e secondaria di I grado​

TIPOLOGIA: Laboratorio didattico

TEMATICHE: Storia, archeologia, arte antica, pittura.​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: Un viaggio tra diversi materiali e tecniche pittoriche che stimolano l’estro e la manualità del bambino: preparazione della malta da stendere sulla pietra fossile, con la tecnica dello spolvero si riproduce il soggetto scelto da dipingere con i pigmenti naturali creati per la realizzazione dell’affresco. A conclusione dell’attività ogni bambino porta a casa il proprio dipinto;

FINALITÀ DIDATTICA: Un viaggio tra diversi materiali e tecniche pittoriche che stimolano l’estro e la manualità del bambino. Nel laboratorio vengono spiegate e messe in partica tutte le tecniche per la realizzazione di un vero affresco.

NOTE: durata 120 minuti, massimo 30 bambini.

LABORATORIO DI MOSAICO
ALLA SCOPERTA DELLE TECNICHE DEI MOSAICI ROMANI

DESTINATARI: Scuola primaria e secondaria di I grado​

TIPOLOGIA: Laboratorio didattico

TEMATICHE: Storia, archeologia, arte antica, mosaici.​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: Realizzazione di un vero mosaico con la riproduzione di soggetti o decori tratti dalla Roma antica. Breve introduzione sulla tecnica e sui materiali, stesura della malta di allettamento sul supporto, scelta e riproduzione del soggetto attraverso l’applicazione delle tessere di marmo policromo.

FINALITÀ DIDATTICA: Un viaggio tra diversi materiali e tecniche per la realizzazione di mosaici romani che stimolano l’estro e la manualità del bambino. Nel laboratorio vengono spiegate e messe in partica tutte le tecniche per la realizzazione di un vero mosaico romano.

NOTE: durata 120 minuti, massimo 30 bambini.

SIMBOLOGIA DEI COLORI

DESTINATARI: Scuola infanzia, Scuola primaria.​

TIPOLOGIA: Laboratori​o didattico​

TEMATICHE: Roma Antica, Archeologia e arte antica, pittura. ​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: In visita si parla dei colori dell’antica Roma: quali, quando e perché si usavano e come venivano prodotti. In laboratorio si sperimenta con il colore, scegliendolo in maniera consapevole.​

FINALITÀ DIDATTICA: il laboratorio intende stimolare la manualità degli alunni e avvicinarli alle attività pratiche venivano svolte in passato. Si apprendono i colori primari e secondari e la loro miscelazione.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 30 bambini.

INTRECCI E TRAME:LA TESSITURA NELL’ANTICHITA’

DESTINATARI: Scuola infanzia, Scuola primaria, secondaria di primo grado.​

TIPOLOGIA: Laboratori​o didattico​

TEMATICHE: Roma Antica, Archeologia e arte antica, tessitura. ​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: si introduce l’argomento dei vestiti dei romani e si esaminano diversi esempi dell’abbigliamento. In laboratorio l’operatore illustra come si realizza un tessuto attraverso le diverse fasi tecnologiche, partendo dalla tosatura della pecora fino all’impiego di un telaio verticale a pesi. Si fanno esperienze multisensoriali. I partecipanti, apprese le nozioni di base su trama e ordito e sulla tecnica di tessitura, realizzano una striscia di stoffa, lavorando ciascuno su di un piccolo telaio a cornice. ​

FINALITÀ DIDATTICA: il laboratorio intende stimolare la manualità degli alunni ed avvicinarli alle attività del passato.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 30 bambini.

DECORAZIONI ROMANE​

DESTINATARI: Scuola infanzia, Scuola primaria.​

TIPOLOGIA: Laboratori​o didattico​

TEMATICHE: Roma Antica, Archeologia e arte antica, mosaico​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: si parla delle decorazioni degli edifici romani, dei colori e degli elementi raffigurati. In laboratorio i bambini rielaborano graficamente, con timbri, frottage o mosaico, alcune decorazioni tipiche delle varie epoche romane. Gli allievi portano a casa un quaderno collettivo a ricordo dell’esperienza svolta ​

FINALITÀ DIDATTICA: il laboratorio intende stimolare la creatività degli alunni, attraverso la rielaborazione personale di alcuni motivi e stilemi.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 30 bambini.

LA CITTA’ SI TRASFORMA

DESTINATARI: Scuola infanzia, Scuola primaria​

TIPOLOGIA: Laboratori​o didattico​

TEMATICHE: Roma Antica, Archeologia e arte antica.​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: i bambini scoprono sotto Piazza Navona lo Stadio di Domiziano, un luogo della “Roma nascosta”, seppellita dal cambiamento della fisionomia della città nel corso dei secoli. A Roma lo spazio urbano è molto cambiato perché, nel corso del tempo, sono cambiate le esigenze della cittadinanza. Si riflette insieme sullo spazio urbano e si leggono albi e libri che parlano delle città. In laboratorio si rielaborano graficamente le piazze, le ville, i templi, gli archi, gli stadi etc già mostrati durante la visita. L’unione di tutti i fogli rielaborati va a costituire infine la mappa di una Roma a misura di bambino​

FINALITÀ DIDATTICA: il laboratorio proposto consente ai ragazzi di conoscere in maniera informale i tipi architettonici che caratterizzano la città imperiale romana. Questa esperienza potrà contribuire anche alla formazione di una coscienza civica legata alla città.​

NOTE: durata 90 minuti, massimo 30 bambini.

LE OLIMPIADI A ROMA

DESTINATARI: Scuola infanzia, Scuola primaria, Scuola secondaria di primo grado​

TIPOLOGIA: Laboratori​o didattico​

TEMATICHE: Roma Antica, Sport, Creatività​

DESCRIZIONE E SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO: nella visita animata al museo si scoprono insieme le specifiche tematiche dello Stadio di Domiziano, primo esempio di Stadio di Atletica in muratura di Roma, e cioè gli sport praticati nelle olimpiadi dell’antica Roma (il pugilato, la corsa, la lotta, il pancrazio e il pentathlon) e l’ideale dello sportivo, in un continuo riferimento tra le olimpiadi del passato e del presente.​
In laboratorio, sperimentando con il corpo e con gli strumenti grafici, si passa alla fase creativa e di ri-elaborazione della visita. La classe compone un quaderno che porta a scuola a ricordo dell’esperienza svolta.​

FINALITÀ DIDATTICA: il fine dell’esperienza è quello di far comprendere alcuni aspetti e tematiche dell’antica Roma e il legame con il presente.

NOTE: durata 90 minuti, massimo 30 bambini.

informazioni e preventivi: 06 68 80 53 11 – info@stadiodomiziano.com

 

Attività di gestione: MKT121 srl - Piazza Navona 45, 00186 - Roma - P.iva 09993821009