Segui lo Stadio: Lingua:

RICOMINCIAMO DAL FAIR PLAY

STRAORDINARIA E OLTRE OGNI PREVISIONE LA PARTECIPAZIONE ALL’EVENTO DEDICATO ALLA PURA E SEMPLICE ESIGENZA DI UN CAMBIO DI PASSO E DI FILOSOFIA ETICA COMPORTAMENTALE NELLA NOSTRA SOCIETA’ , SECONDO I PRINCIPI DI LEALTA’ CHE WILLIAM SHAKESPEARE SINTETIZZO’ NELLA ESPRESSIONE “FAIR PLAY”.
IL LANCIO DELL’INTERNATIONAL FAIR PLAY AWARD “DOMITIANUS” E’ COSI’ AVVENUTA NEL MODO MIGLIORE.
Nella cornice storica e magica dello Stadio di Domiziano si è svolto Giovedì 23 febbraio, il dibattito “Ricominciamo dal Fair Play”, dove sono stati affrontati in un senso più ampio e in un contesto culturale del concetto di “Fair Play” nella società civile, tra cui giustizia, l’impegno per i problemi sociali, la ricerca, la cultura, la televisione, la tutela della salute e la comunicazione, i temi posti come obiettivo del dibattito. “Ricominciamo dal Fair Play” è stato promosso dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play, con l’European Fair Play Movement e l’International Fair Play Committee, con il Patrocinio dell’Ufficio Informazione d’Italia del Parlamento Europeo e del CONI Comitato Olimpico Nazionale Italiano e coordinato da Emilio Albertario, responsabile rubrica “Costume e Società” Rai -TG2. Sono intervenuti Mons. Georg Gänswein, Prefetto della Casa Pontificia, James Dewey Watson, Premio Nobel per la Medicina e Presidente dell’International Award Councill, Sergio Pirozzi, Sindaco di Amatrice, Roberto Fabbricini, Segretario Generale del CONI, Giampaolo Meneghini, Direttore Ufficio d’Informazione Parlamento Europeo, Antonio Marini, già Procuratore Generale di Roma e Avvocato Generale presso la Corte d’Appello, Claudio Lippi, conduttore televisivo, Paolo Masini, Consigliere del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Ruggero Alcanterini, Presidente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play e membro del comitato esecutivo dell’ISCA (International Sport and Culture Association). L’evento è stato aperto da un video contributo della scrittrice Dacia Maraini. Tra gli ospiti il campione olimpico Abdon Pamich, la Principessa Elettra Marconi, figlia di Guglielmo, il produttore Giuseppe Pedersoli ( figlio di Carlo in arte Bud Spencer) e Anita Garibaldi, pronipote dell’Eroe dei due Mondi. Oltre il PREMIO DOMITIANUS, riproducente lo Stadio più bello e antico del mondo, sono state presentate le nominations del “Domitianus Fair Play International Award”, riconoscimento che intende promuovere il tema dei valori etici a livello globale.

 

   

Attività di gestione: MKT121 srl - Piazza Navona 45, 00186 - Roma - P.iva 09993821009